Bankitalia, Pensioni in Italia a rischio: scegli una Pensione d’Oro a Dubai

Pensione in Italia

Il calo demografico sta mettendo a dura prova la sostenibilità del sistema previdenziale italiano. I dati mostrano una diminuzione significativa della popolazione in età lavorativa, con un conseguente aumento del rapporto tra pensionati e lavoratori attivi. Questo squilibrio minaccia la stabilità finanziaria delle pensioni. Ecco perché il Pensionamento a Dubai è l’obiettivo sempre più ambito dagli italiani.

Pensioni in Italia a rischio

La riduzione della popolazione sta gravemente compromettendo la sostenibilità del sistema previdenziale italiano.

I dati evidenziano un notevole calo del numero di persone in età lavorativa, il che porta a un aumento del rapporto tra pensionati e lavoratori attivi.

Questo squilibrio mette a rischio la stabilità finanziaria delle pensioni.

Quali sono le principali criticità delle Pensioni in Italia?

  • Invecchiamento della popolazione: L’indice di vecchiaia, che misura il rapporto tra anziani e giovani, è in costante crescita, passando dal 148,7% nel 2011 al 193,1% nel 2022.
  • Diminuzione delle nascite: Rispetto al 2008, il numero di nuovi nati è diminuito di oltre un terzo (-34,2%), con quasi 200.000 nascite in meno in soli 15 anni.
  • Squilibrio tra lavoratori e non lavoratori: Attualmente, per ogni tre persone che lavorano, due non contribuiscono direttamente al reddito nazionale.
  • Pressione sul sistema pensionistico: La spesa pensionistica rappresenta il 48% del bilancio continentale, mettendo a rischio la sostenibilità del sistema.

Per affrontare questa sfida, bisogna rincorrere due possibili soluzioni, tuttavia, di difficile realizzazione:

  • Prolungamento dell’età lavorativa: i lavoratori potrebbero essere costretti a lavorare fino ai 70 anni o oltre, rinunciando a una meritata pensione.
  • Maggiore ricorso alla previdenza complementare: con un numero sempre più esiguo di lavoratori attivi a sostenere il sistema pensionistico, i cittadini potrebbero dover integrare il proprio reddito da pensione attraverso piani previdenziali privati.

Alla luce delle difficoltà già presenti nel sistema pensionistico italiano e che stanno per aggravarsi, ecco che il numero di pensionati che si spostano all’estero continua a crescere.

Pensioni d’oro a Dubai: i vantaggi

Dubai è una città cosmopolita dove convivono oltre 200 nazionalità diverse.

Ogni angolo della città offre l’opportunità di incontrare persone di culture differenti.

Sebbene la cultura musulmana predomini, con festività come il Ramadan e l’Eid, e l’uso diffuso dell’arabo e dell’inglese, Dubai è una città aperta dove persone in abiti tradizionali convivono con chi indossa jeans e maglietta o giacca e cravatta.

Un altro grande vantaggio di Dubai è il sole perenne.

Il clima è caldo e soleggiato tutto l’anno, con temperature medie che vanno dai 20 gradi di gennaio agli oltre 40 di luglio e quasi 12 ore di sole al giorno.

Questo consente una vasta gamma di attività all’aperto, come jet ski, passeggiate nel deserto, crociere in yacht, escursioni o nuotate in mare, permettendo di godersi appieno il tempo libero.

La sicurezza è fondamentale per una pensione serena e Dubai è una delle città più sicure al mondo.

Non ci sono aggressioni o scippi e si può indossare abiti o gioielli costosi senza timore.

In caso di furto, i colpevoli vengono solitamente catturati rapidamente e i beni restituiti.

Per gli anziani, l’accesso a cure mediche di qualità è essenziale.

Dubai offre numerosi ospedali e cliniche all’avanguardia, dotati delle più recenti tecnologie e dei migliori medici internazionali.

Strutture come l’American Hospital, l’Ospedale di Dubai, l’Ospedale Rashid, Medcare e NMC sono pronte a fornire assistenza di alta qualità in qualsiasi momento.

A Dubai, avere un’assicurazione sanitaria è obbligatorio per tutti i residenti.

Le polizze assicurative variano in prezzo e copertura, offrendo opzioni che vanno da pochi euro al mese a diverse centinaia, a seconda delle esigenze mediche e dell’età.

Le assicurazioni più economiche coprono le cure di base, mentre altre offrono servizi più completi.

Una volta assicurati, riceverete una tessera sanitaria simile alla “carta vitale” francese, che faciliterà le visite mediche e i processi di rimborso.

Con quasi 200 nazionalità rappresentate, Dubai recluta i migliori professionisti medici da tutto il mondo.

La comunicazione è facile grazie alla diffusa conoscenza dell’inglese e molti medici parlano anche francese, provenendo principalmente dalla Francia o dal Libano.

Dubai pone grande enfasi sulla semplificazione della vita quotidiana, digitalizzando molti servizi.

Investire in immobili, aprire conti bancari, pagare bollette o usare i trasporti pubblici è semplice e conveniente.

Questo è un grande vantaggio per i pensionati, che possono contare su personale competente per assistenza immediata e servizi di consegna rapidissimi, ideali per chi vuole trascorrere il tempo libero con famiglia e amici.

Dubai è un vero paradiso per gli amanti dello shopping, con un mix di souk tradizionali e moderni centri commerciali.

Il Gold Souk di Deira, il souk delle spezie, il Textile Souk a Bur Dubai offrono esperienze uniche, mentre il Dubai Mall, il Mall of the Emirates e molti altri centri commerciali offrono un’ampia varietà di negozi e intrattenimento, come acquari giganti e piste di pattinaggio.

Con la crescita della popolazione, sono in costruzione nuovi centri commerciali per soddisfare la domanda.

Trasferirsi a Dubai per la Pensione è il sogno per tutti gli italiani che stanno per terminare il loro impegno lavorativo, grazie ai suoi innumerevoli vantaggi.

Notizie Collegate

RICHIEDI UNA CONSULENZA.
CONTATTA IL MIO STUDIO.

Ricevi i miei aggiornamenti

ISCRITIVI ALLA MIA NEWSLETTER